lo spazio di caterina

1972

Dai piedi alle spalle sarda, poi anche un po’ ligure,  e ancora sarda.

Adottata  toscana.

Mare e vento portano  sale e spigoli e fanno alberi con radici forti nella pietra.

C’è tanto da ascoltare e da disegnare. Colori e forme da far passare sulla pelle e tra le dita per spolverarli su un foglio.

Appare qualcosa.

Qualcosa mi piace. Non tanto quanto il pensiero da cui nasce.

E’ un gran lavoro crescere e volerlo fare sempre. Faticoso non riuscirci. Riprovare.

Imparo il tempo che mi serve.  Per capire cosa fa stare bene.

Disegnare.

Camminare.

L’acqua in tutte le forme.

I rami in tutti i nodi.

La velocità per amare la lentezza.

Cosa si può voler sapere di me per capire meglio. Lo vorrei sapere anche io.

Disegnando ne colgo un sapore in piu’, che spero di trasmettere.

Non è chiaro e definitivo. Ma chi lo è.

Caterina

Disegni

IMG_5888

Blog